CAMBIAMENTO, PARTECIPAZIONE, SOLITUDINE. Un progetto per la Banca del Tempo del I Municipio.

Negli anni Novanta, mentre il mito del self made man impazza nel mondo occidentale, dunque, il mercato alternativo delle Banche del Tempo propone il lavoro come momento di scambio, slegandolo dalle mere aspirazioni economiche e connettendolo al tema dell’integrazione.

Ma che funzione sociale svolgono oggi le Banche del tempo?

E’ una delle domande che hanno animato questo progetto, che propone ai correntisti della Banca del Tempo del I Municipio di Roma un ciclo di incontri sul cambiamento dei modelli culturali dei loro principali contesti di appartenenza: per esempio la famiglia, il quartiere e le associazioni attraverso cui si partecipa alla vita sociale e civile del territorio.

Dal 28 Novembre, due mercoledì al mese dalle 10:30 alle 11:30, presso i locali della Banca del Tempo di Testaccio.

Per info: contattiLocandina Banca del tempo

 

Annunci